SiBonus, il SuperBonus diventa smart

Sono passati circa 6 mesi da quando hanno iniziato ad introdurre velatamente il Superbonus e ancora è il principale fulcro d’interesse per chi si sta approcciando all’acquisto di una casa di proprietà.

Che sia per investimento o come prima casa il SuperBonus per buona parte delle persone è diventato un criterio fondamentale per la scelta di un acquisto immobiliare, ma arrivare a prenderlo non è cosa facile.

Nasce così SiBonus, una piattaforma nata per mano di InfoCamere che ha lo scopo di rendere un po più “smart” l’intera procedura dando la possibilità di mettere in contatto cedente e cessionario dei crediti di imposta per gli interventi che aderiscono agli incentivi.

In parole povere non vuole essere altro che un punto market online di vendita come puo essere immobiliare.it, facebook marketplace ecc…, ma al posto di esserci annunci di prodotti materiali ci saranno quelli riguardanti la vendita del proprio credito di imposta, ovviamente indicando il suo valore e il prezzo a cui si vuole cederlo.

Come funziona però SiBonus?

Prima di tutto bisogna registrarsi a sibonus.infocamere.it. tramite le credenziali SPID, e poi si potrà iniziare a compilare, come in un vero e proprio sito online di vendita, la scheda che riguarda il credito di imposta che si ha intenzione di cedere e creare il proprio annuncio con le dovute specifiche.

Fatto ciò l’annuncio apparirà nella lista dei crediti di imposta presenti sulla piattaforma e ovviamente potrà essere cercato, trovato e analizzato da tutti gli utenti che potranno in seguito mettersi in contatto con l’autore dell’annuncio.

Nel caso di accordo economico tra compratore e venditore si dovrà stipulare il contratto di cessione del credito, fatto anche quest’ultimo passo il cedente dovrà effettuare la transazione dal proprio cassetto fiscale.

In questo modo l’offerente avrà a disposizione il credito nel proprio cassetto e chi lo ha ceduto riceverà l’importo pattuito.

Certo un’idea intelligente quanto ambiziosa, che proverà a semplificare un qualcosa che non a tutti è ancora chiaro e di cui si parlerà ancora per un bel po di tempo.

Sezioni