Polenta concia, oro dell'inverno

La polenta concia è un piatto della tradizione italiana ricco e gustoso, facile da preparare e perfetto da gustare durante le stagioni più fredde. Tra i più celebri piatti della tradizione italiana, la polenta concia è una ricetta preparata e diffusa in tutto il Nord Italia e in tantissime altre zone del Paese, sebbene pare che la ricetta originale sia contesa fra la Valle D’Aosta e il Piemonte. Questa preparazione consiste sostanzialmente nel servire la polenta più morbida e condita con burro fuso e formaggio: la differenza sostanziale sta nell’utilizzo di diversi prodotti e ingredienti, sopratutto per quanto riguarda il formaggio. 

Risultati immagini per polenta formaggio

Ingredienti: 400 g di toma poco stagionata, 400 g di farina, 1,5 l di acqua, 100 g di burro, due cucchiai di olio d’oliva, sale.
Preparazione: per preparare una polenta piuttosto soda aggiungere all’acqua che bolle nel paiolo un cucchiaio di sale grosso, due cucchiai di olio di oliva e la farina, facendola cadere a pioggia in modo che non si formino grumi. Cuocere per un’ora circa girando continuamente con un cucchiaio di legno, poi rovesciarla sul tagliere e lasciarla raffreddare. Una volta che si è raffreddata tagliarla a fette, affettare il formaggio e far sciogliere in un tegamino il burro. Infine disporre le fette di polenta in modo ordinato sul fondo di un recipiente da forno bene imburrato coprendole con uno strato di toma, poi con un altro strato di polenta e così via fino a terminare con un ultimo strato di formaggio su cui verrà versato del burro fuso. Mettere il tutto in forno caldo finché non si forma una crosticina dorata.

Sezioni